JOSÉ CARRERAS

 

 

 

 

  José Carreras è nato a Barcellona il 5 dicembre 1946, molto apprezzato per i ruoli ricoperti specialmente nel repertorio del melodramma Verdiano e nelle opere di Giacomo Puccini. Una parte della grande fama è dovuta anche alla sua partecipazione ai concerti dei "Tre Tenori" insieme a Luciano Pavarotti e a Plácido Domingo.

  Risale a quando aveva appena otto anni la sua prima esecuzione in pubblico, avvenuta alla radio nazionale spagnola con "La Donna e Mobile". A 11 anni è in scena al Liceu nel ruolo di giovanissimo soprano nell'opera di Falla El retablo de Maese Pedro e del monello nel secondo atto de La Bohème.

  Studia al Conservatorio Superior de Musica del Liceo. Il suo debutto al Liceu come Flavio nella Norma, attira l'attenzione del famoso soprano Montserrat Caballé, che cantava nel ruolo principale. Ella lo invitò a cantare nella realizzazione della Lucrezia Borgia, di Donizetti, ruolo che le dette un'ampia popolarità.

 

  Il suo debutto avvenne nel 1971 sul palcoscenico londinese con Montserrat Caballé in un'esecuzione da concerto della Maria Stuarda. Insieme interpretarono più di quindici opere.

  Nel 1972, debutta in America nel ruolo di Pinkerton nella Madame Butterfly. Nel 1974, debutta al Vienna State Opera nel ruolo del Duca di Mantova, alla Royal Opera House come Alfredo ne La Traviata  e come Cavaradossi nella Tosca al Metropolitan Opera. L'anno successivo, Carreras debutta alla Scala come Riccardo in Un Ballo in Maschera. All'età di 28 anni, Carreras aveva cantato come tenore solista in 24 diverse opere.

  Nel 1987, al culmine della sua carriera, Carreras si ammala di leucemia e i medici reputano che le possibilità che possa guarirne siano di 1 a 10. L'artista non solo sopravvive, ma riprende la carriera di cantante. Nel 1988, fonda un'opera per dare supporto finanziario agli studi contro la malattia e finalizzata alla registrazione dei volontari donatori di midollo osseo.

  Nel 1990, in centinaia di milioni vedono da tutto il mondo i Tre Tenori in occasione del concerto di apertura dei mondiali di calcio a Roma. Il concerto era originariamente stato concepito per raccogliere dei fondi per la fondazione di Carreras e anche come un modo per i suoi colleghi, Domingo e Pavarotti, di salutare il ritorno dell'artista nel mondo operistico.
 

 

 

Indietro

Home

Puccini  |  Verdi  |  Rossini

Pavarotti  | Del MonacoDomingo | Carreras

Callas

Abbado Muti

 Teatro Alla Scala

 

Torna Home Page Franco >>>>

 

 

- ©  2000 - 2010  FraBaGi -